HCL (Human Centric Lighting) & driver DALI DT8. Illuminazione Smart

20 Giugno 2023
L'illuminazione centrata sull'essere umano

L’illuminazione centrata sull’essere umano, nota anche come Human Centric Lighting o HCL, è un approccio all’illuminazione progettato per migliorare il benessere e la produttività delle persone, tenendo conto delle loro esigenze biologiche e emotive legate alla luce. E’ ormai noto nella comunità scientifica come la luce influisca sul corpo umano (e anche in ambito animale e vegetale) e come sia in grado di incidere sul ritmo circadiano.

Lo Human Centric Lighting può essere implementato utilizzando diverse tecnologie, come le lampade a LED con regolazione dell’intensità e della temperatura di colore, i sistemi di illuminazione dinamica o i sistemi di controllo automatico basati su sensori che rilevano le condizioni ambientali.  Alcuni sistemi avanzati utilizzano anche algoritmi e software per simulare i cambiamenti di luce naturale nel corso della giornata, mixando lilluminazione naturale e artificiale sul posto di lavoro in modo automatico.

Il sistema DUELUX di Duemmegi certificato DALI-2 è in grado di realizzare un efficace Sistema Human Centric Lighting (HCL), grazie al controller DALI-2 DLCP e ai corpi illuminanti dimmerabili dotati di driver led DALI DT8.

DUELUX DALI-2 di Duemmegi: tecnologia all’avanguardia per un efficace Sistema HCL

Il sistema DUELUX di Duemmegi certificato DALI-2 consente di realizzare un sistema dilluminazione degli ambienti ottimizzato e facilmente gestibile da remoto, garantendo a progettisti e installatori e soprattutto a chi vive e lavora nell’edificio tutti i vantaggi del HCL, in qualunque ambito di applicazione.

Poiché lo HCL riproduce le caratteristiche della luce naturale attraverso l’uso di sistemi di illuminazione artificiale, i vantaggi che ne derivano sono molteplici. Regolando intensità e temperatura di colore della luce in base alle diverse fasi della giornata, è possibile ricreare il ciclo circadiano, garantendo un aumento del benessere, dell’attenzione e della produttività delle persone che vivono e lavorano negli ambienti. Ricreare artificialmente il ciclo circadiano attraverso un Sistema di Lighting Automation è particolarmente importante:

  • Nelle soluzioni per illuminare gli ambienti chiusi e le aree di lavoro non esposte a fonti di luce naturale (logistiche, laboratori, uffici, aule scolastiche, ecc)
  • Negli allevamenti, per garantire il benessere animale e aumentarne la produttività (stimata maggiore fino al 15% rispetto ad allevamenti con illuminazione artificiale tradizionale)
  • Nelle serre, per favorire il corretto accrescimento delle colture, soprattutto in assenza o in carenza di apporto luminoso naturale.
DALI-2-DUEMMEGI-MILANO

DALI DT8: un controllo preciso e sofisticato delle sorgenti luminose a servizio dello Human Centric Lightinge

I sistemi di Lighting Automation proposti dalla gamma DUELUX di Duemmegi consentono di gestire in maniera efficace e performante anche driver led DALI con standard DALI DT8. Il controllo DALI DT8 è una tipologia di controllo DALI (Digital Addressable Lighting Interface), uno standard di comunicazione utilizzato per il controllo digitale delle apparecchiature di illuminazione.

Rispetto allo standard DT6, più diffuso ma meno performante, il DT8 consente un controllo più preciso e sofisticato anche della temperatura di colore e del colore delle sorgenti luminose, supportando la regolazione indipendente del Tunable White e dei canali di colore rosso, verde, blu (RGB) e bianco (RGBW) e consentendo così la miscelazione dei colori per creare una vasta gamma di effetti luminosi. Le differenze tra i due sistemi di controllo DT6 e DT8 sono fondamentali per poter comprendere a fondo l’evoluzione di questo standard di controllo digitale della luce. Da un punto di vista pratico, possiamo dire che DALI DT8 fa risparmiare tempo, manodopera e spazio. 

DALI DT8 utilizza infatti un unico indirizzo DALI per gestire due o più uscite su un driver led DALI DT8, riducendo dunque in maniera significativa il numero di tali indirizzi. Per quanto riguarda il controllo Tunable White, DALI DT8 richiede un solo indirizzo, mentre il DALI DT6 richiede due indirizzi.

I driver DT8 sono in grado di controllare non solo le sorgenti luminose a luce bianca regolabile (Tunable White), ma anche le sorgenti luminose a LED che possono produrre una vasta gamma di colori. Ciò li rende particolarmente adatti a tutte quelle realtà in cui è richiesta flessibilità nel sistema di Lighting Automation.

Il sistema DUELUX DALI-2 di Duemmegi è in grado di dialogare con i driver DALI DT8, garantendo soluzioni per lilluminazione HCL all’avanguardia e a regola d’arte.

Sistemi di Lighting Automation di ultima generazione come quelli proposti da Duemmegi trovano applicazione diretta non solo nella riproduzione del ciclo circadiano, ma grazie alle sorgenti RGB e RGBW anche
  • Nella cromoterapia (es. nelle camere di degenza di ospedali e RSA e nelle sale parto per il well being del nascituro)
  • Nell’illuminazione commerciale per creare giochi di luce ed effetti scenografici
  • Nell’illuminazione di monumenti ed edifici storici
  • Nell’illuminazione scenografica e nella riproduzione di bandiere o di determinati colori su edifici (es. a supporto di cause umanitarie, nazionali e internazionali, con lo scopo di stimolare engagement e vincinanza).
Con i driver DALI DT8 per applicazioni HCL (Human Centric Lighting) il singolo corpo illuminante può essere facilmente:
  • Dimmerato (la potenza luminosa può essere regolata)
  • Rimodulato nella temperatura di colore (bianco caldo/bianco freddo), poiché la stessa può essere scritta direttamente nel corpo illuminante
  • Programmato per ricreare in automatico il circolo circadiano
  • Colorato per generare effetti scenografici.

Tutte queste funzioni si trovano nel controller DALI-2 DLCP parte integrante del sistema DUELUX di Duemmegi certificato DALI-2, come tutti i prodotti della gamma DUELUX.

In un sistema di Lighting Automation come quelli proposti da Duemmegi, il controller DALI-2 è un componente chiave che gestisce e coordina il funzionamento delle sorgenti luminose, dei sensori e di altri dispositivi del sistema. Svolge un ruolo fondamentale nel fornire un controllo preciso e flessibile dell’illuminazione, consentendo l’adattamento alle esigenze specifiche dell’ambiente e degli utenti.
Il controller diventa così il punto centrale per la gestione intelligente e l’automazione dell’illuminazione. Nel dettaglio si occupa di controllare:
  • Le sorgenti luminose artificiali
  • L’illuminazione naturale
  • La raccolta dei dati e la generazione di report
  • I driver DALI DT6 e DT8
  • I driver led DALI-2 per luci di emergenza.

Duemmegi, forte di oltre trent’anni di esperienza sul campo ha realizzato e realizza con cura sistemi di illuminazione:

  • Per sale operatorie, reparti ospedalieri, RSA, laboratori
  • Edifici scolastici
  • Musei
  • Uffici
  • Auditorium
  • Centri Ricerca
  • Per allevamenti e serre
  • Architetturale
  • Scenica e scenografica.
Tutti i sistemi sono personalizzabili secondo le esigenze del committente. 
Condividi
Ultime News
image

Domino smart home: l’automazione domestica per una casa sempre connessa

Domino è un sistema domotico integrabile e una delle soluzioni Duemmegi di punta nell’ambito dei sistemi di automazione domestica (ma anche non residenziale). Grazie alla domotica per la casa Domino…
image

Le funzioni domotiche Domino.

L’automazione domestica intelligente semplifica la gestione della casa, garantendo il massimo comfort in ciascun ambiente, senza perdere di vista l’ottimizzazione dei consumi e la riduzione degli sprechi. Duemmegi, con oltre…
image

La casa domotica Duemmegi

Una casa domotica è una casa intelligente nella quale i sistemi elettrici ed elettronici interagiscono tra loro per garantire un’ottimizzazione dei consumi e degli ambienti sempre confortevoli.Il controllo domotico, infatti,…